Viaggio Primera - SARDEGNA: folklore e Isola di Pietro

Sardegna: Festa di Sant'Efisio, Costa del Sud e Isola di Pietro

dal 29 aprile al 2 maggio 2020

Programma:

Medrcoledì 29 Aprile 2020: CAGLIARI

Arrivo del gruppo all’aeroporto di Cagliari, incontro con la guida che sarà al seguito per l’intero tour. Panoramica della città del sole, ricca di storia e attrattive paesaggistiche come il lungo litorale del Poetto e gli stagni di Santa Gilla e del Molentargius. Pomeriggio dedicato alla visita della città capoluogo di regione e dei principali monumenti. Visita alla Basilica e al Santuario di Bonaria, intitolato alla Patrona Massima della Sardegna, in onore della quale i conquistadores fondarono la città di Buenos Aires; per questo motivo Papa Francesco , nato in Argentina, venne in visita solenne, pellegrino a Bonaria, il 22 settembre 2013. Si prosegue con la visita al quartiere fortificato di Castello, fondato dai pisani, all’interno del quale si trovano  la splendida Cattedrale di Santa Maria , le torri medievali , le piazze, le antiche vie commerciali, i bastioni. Trasferimento a Cagliari o dintorni. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giovedì 30 Aprile 2020: CARLOFORTE E L’ISOLA DI PIETRO

Prima colazione in hotel e partenza per Portovesme, punto di imbarco per raggiungere la graziosa e selvaggia isola di San Pietro. In autobus si effettuerà l’ escursione panoramica lungo la costiera che conduce a La Punta e a Capo Sandalo. Sosta fotografica sui caratteristici faraglioni. Visita della cittadina di Carloforte fondata dal Vittorio Emanuele III a seguito della liberazione degli schiavi di Tabarqa, località della Tunisia dove vennero deportate numerose famiglie originarie di Pegli , paese della Liguria. In tarda mattinata imbarco per Calasetta , piccolo borgo marinaro sito sull’ isola di Sant’ Antioco. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della cattedrale intitolata al santo che fondo’ la prima comunità cristiana in Sardegna e che per questo motivo venne eletto patrono dei sardi. Si visiteranno anche le catacombe interne alla cattedrale, luogo di prigionia e di morte di Antioco, medico proveniente dalla Mauritania. In serata rientro in hotel a Cagliari, sistemazione, cena e pernottamento.

 

Venerdì 1° Maggio: CAGLIARI – FESTA DI SANT’EFISIO

Pensione competa in hotel. Mattinata dedicata alla suggestiva e coinvolgente Sagra di Sant’ Efisio, colorata processione religiosa che da secoli si svolge in onore del santo di Foggia spagnola, al quale si attribuisce l’ interruzione di una delle piu’ terribili epidemie di peste che attanaglio’ gli abitanti della città di Cagliari. Sfileranno le coloratissime traccas, gli antichi carri trainati da buoi, addobbate a festa insieme a tanti gruppi folk provenienti da ogni parte della Sardegna. Dopo il passaggio del Santo che transiterà per le vie della città dentro il cocchio d’ oro scortato  dalla guardiania a cavallo e dall’imponente figura dell’ Alternos, si andrà a pranzo. Pomeriggio riservato all’escursione paesaggistica lungo la frastagliata costa sud orientale che conduce fino alla bianca spiaggia di Simius sita di fronte all’ isola dei Cavoli. Rientro in hotel per la cena. Dopo cena la possibilità di assistere ai balli che si svolgeranno nella piazza del Carmine.

Rientro in hotel per il pernottamento.

 

Sabato 2 Maggio: CHIA – TEULADA E CAPO MALFATANO – PAN DI ZUCCHERO

Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione di intera giornata alla scoperta degli incantevoli panorami della costa sud occidentale che riserva spettacolari cartoline sulla baia di Chia e sulla splendida spiaggia dominata dalla torre di avvistamento, simbolo dell’intera insenatura. Il tragitto riserva immagini di eccezionale bellezza e lucentezza che si ripetono di frequente lungo il tratto costiero, ricco di aree di protezione faunistica e di angoli paradisiaci come le spiagge di Tuerredda, il capo Malfatano e l’ infinita distesa di Teulada. Si costeggerà il poligono militare di Teulada, il piu’ grande d’ Europa, area di insediamento militare dagli anni 50. In tarda mattinata si arriva a Pan di Zucchero , bianco isolotto inserito in una veduta spettacolare di strapiombi di bianche rocce che ricordano le scogliere di Dover. Pranzo in un agriturismo della zona a base di prodotti tipico della cucina sarda. Dopo pranzo passeggiata fotografica lungo il belvedere per ammirare la costa di Pan di Zucchero. Al termine trasferimento in aeroporto a Cagliari per imbarco von volo aereo e trasferimento dall’aeroporto alle località di partenza con arrivo in tarda nottata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 690€ per persona

 

LA QUOTA COMPRENDE:
Trasferimento in pullman per l’aeroporto a/r; accompagnatore di agenzia; volo aereo diretto comprensivo di 1 bagaglio a mano di 10 Kg; pullman a disposizione per tutto il soggiorno in Sardegna; sistemazione in strutture selezionate con pasti inclusi dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno in agriturismo; bevande ai pasti (1/4 vino e ½ minerale) e tasse di soggiorno; guida locale come da programma; battello a/r per l’Isola di Pietro; assicurazione assistenza e spese mediche. 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Suppl. camera singola (su richiesta):  80€; valigia da stiva su richiesta; assicurazione annullamento 20€; tutto quanto non previsto a “la quota comprende”.

 

NOTE: Il programma può subire variazioni di carattere logistico in base anche alle condizioni meteo non prevedibili – Caparra di 100 alla conferma, 2° caparra entro il  29/02 saldo entro 31/03/2020.